Ogni vs. ordine s’intende esclusivamente fatto alle seguenti Condizioni Generali di Vendita, integralmente da voi accettate al momento dell’ordine.

GENERALITA’

La R.M.C. S.r.l. commercializza ricambi per macchine movimento terra intercambiabili con gli originali. Tutte le sigle dei costruttori originali, numeri, simboli e descrizioni sono usati esclusivamente per riferimento. Il Cliente deve sempre attenersi, per l’identificazione del prodotto, al catalogo ricambi del costruttore originale della macchina; ad ogni singola richiesta gli verranno fornite tutte le informazioni necessarie alla definizione del prodotto, in termini di disponibilità, prezzi, tempi di consegna, etc.

ORDINAZIONI

Nel conferimento di ordini, il Committente è pregato di attenersi alle informazioni da noi fornite, precisando sempre il numero di riferimento del particolare. Nelle ordinazioni è anche necessario precisare sempre il mezzo di spedizione, in mancanza di istruzioni, le spedizioni verranno eseguite nel modo da noi ritenuto migliore e più conveniente senza che ciò comporti responsabilità a nostro carico.

PREZZO

I prezzi di riferimento non sono impegnativi, possono variare senza preavviso. I prezzi s’intendono al netto di I.V.A., resi in porto assegnato ed imballo al costo.

SPEDIZIONI

La merce viaggia sempre per conto, rischio e pericolo del destinatario. Qualunque reclamo dovrà pervenirci entro quindici giorni dal ricevimento della merce.

CONSEGNA

I termini di consegna fissati nelle nostre offerte non sono impegnativi ma indicativi e decorrono dal giorno in cui riceviamo l’ordine. Resta esclusa ogni nostra responsabilità per i ritardi dovuti a causa di forza maggiore generalmente ammessi. Per ritardate consegne il Committente non ha diritto di annullare l’ordine, né di reclamare indennizzi.

PAGAMENTI

I pagamenti devono essere eseguiti esclusivamente al nostro domicilio di Piacenza. Ogni primo ordine sarà accettato solamente con pagamento anticipato. Sui ritardati pagamenti sarà conteggiato l’interesse commerciale in uso.

PATTO DI RISERVATO DOMINIO

Per qualsiasi vendita è convenuto il patto di riservato dominio a favore del venditore fino a completo pagamento dell’ammontare stabilito e segnato in fattura: gli effetti cambiari non costituiscono pagamento, ma sono garanzia di pagamento e non infirmano il patto di riservato possesso fino a pagamento ultimato.

RESI

I resi di ricambi sono regolamentati dalle seguenti disposizioni:
– Il Cliente deve fare domanda scritta d’autorizzazione per il reso compilando, in ogni sua parte, il modulo “gestione dei resi concordati”, da richiedere al nostro ufficio commerciale.
– Non saranno accettati resi senza la nostra preventiva autorizzazione ed in tal caso i medesimi dovranno tassativamente pervenire in porto franco alla nostra sede entro 30 giorni dalla data originaria di spedizione, pena la decadenza dell’autorizzazione stessa

ERRORI D’ORDINAZIONE

Nel caso d’errori d’ordinazione da parte del cliente, se sarà accettato il reso, l’importo che gli sarà accreditato, sempre che il materiale sia restituito nelle sue condizioni originali senza manomissioni, sarà penalizzato per il 30% del prezzo pagato.

FORO DI COMPETENZA

Per qualsiasi controversia legale, le parti espressamente riconoscono competente il foro di Piacenza.